Il territorio della Provincia

Provincia di Treviso
Il territorio della Provincia di Treviso
 
 

Il territorio della Provincia di Treviso presenta una morfologia molto variabile: dalla pianura a livello del mare, posta a sud della linea delle risorgive, si passa all'alta pianura, in cui la falda freatica si fa via via più profonda, per giungere alla fascia collinare;

più a settentrione, si stende la zona più propriamente montana delle Prealpi, la cui cima più eminente si trova nel Massiccio del Grappa, a seguire verso est la linea del Cesen - Visentin e del Pizzoc - Cansiglio.

 

Il territorio, quindi, in ambito di Gestione Faunistico Venatoria è stato diviso in due Zone: la Zona di Pianura e  la Zona Alpina che abbraccia non solo il paesaggio tipico alpino, ma si spinge a tutta la zona prealpina e collinare.

 

 

Ambiti Territoriali di Caccia


 

Come previsto dall'art. 10 comma 7 della L. n. 157/1992, la Zona di Pianura è stata suddivisa su base morfologico - gestionale in 13 Ambiti Territoriali di Caccia (A.T.C.), ognuno dei quali, nel suo interno, comprende più Documento in formato Adobe Acrobat Comuni .

 

L'ATC è una struttura associativa che non ha fini di lucro e persegue scopi di programmazione dell'eserciziovenatorio e di gestione della fauna selvatica su un territorio delimitato dal piano faunistico-venatorio regionale.

 
 


 


Riserve Alpine


 

Come previsto dall'art. 10 comma 7 della L. n. 157/92, la Zona Alpina è stata suddivisa su base morfologico - gestionale in 39 Riserve Alpine (R.A.).


La Riserva Alpina è una struttura associativa senza fini di lucro, e persegue scopi di programmazione dell'esercizio venatorio e di gestione della fauna selvatica su un territorio delimitato dal piano provinciale

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Servizi per il cittadino

Responsabile del Settore

Agostino Battaglia

+39 0422 656286

Scrivi all'ufficio

 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Provincia di Treviso | P.IVA 01138380264    |   CSS  |  XHTML 1.1 | PRIVACY | COOKIES